Villa Arvedi | La Sala dei Titani
20454
page,page-id-20454,page-template,page-template-full_width,page-template-full_width-php,edgt-core-1.0,ajax_fade,page_not_loaded,,hudson child-child-ver-1.0.0,hudson-ver-1.2.1, vertical_menu_with_scroll,smooth_scroll,blog_installed,wpb-js-composer js-comp-ver-4.7.4,vc_responsive
 

La Sala dei Titani

La Sala dei Titani

Un’opera grandiosa

Lo splendido salone affrescato da Ludovico Dorigny (1654-1742) dove “la fantasia pittorica del Dorigny ci ha lasciato una delle sue opere più grandiose e rappresentative” (Viviani 1975), raffiguranti scene mitologiche Perseo e la Medusa, la lotta fra dei Centauri e dei Lapiti, i titani che sorreggono i segni zodiacali.
Le vivaci figure a fresco sono collocate in una cornice complessa.Francesco Bibiena. Gli effetti prospettici Trompe l’oeil sono attribuiti a Francesco Bibiena (1659-1739).
Il salone misura m.20 di lunghezza, 9m. di larghezza e circa 12 m. d’altezza e è dotato di riscaldamento a pavimento.
Luogo ideale per cene di gala, convegni o premiazioni.

Prenota

Contattaci per visitarla